Cowash: Cos’è? Come si fa?

cowashRieccomi qui a parlare di capelli.

Stavolta vi parlo di un metodo “alternativo” su come lavare i capelli.

Partiamo dall’inizio, per cowash si intende “conditioner only wash”, ed è un sistema del tutto naturale, che promette di lavare i capelli, senza aggredirli e senza appesantirli.

Quindi prendiamo una tazza, poi un balsamo, che non contenga siliconi, come questo: Splend’or.
Armatevi di zucchero di canna, mettete un cucchiaio di zucchero di canna nella tazza, e aggiungetevi lo splend’or al cocco a piacere.

Una volta creata la vostra “pappetta” inumidite i vostri capelli, e applicate il composto sui capelli, avendo cura di massaggiare ben bene il cuoio capelluto.

Lo zucchero svolgerà la funzione “scrubbante” togliendo la forfora in eccetto, il balsamo, contenendo un tensioattivo, farà in modo di pulire i capelli ma in modo delicato, anzi li renderà morbidissimi e per niente secchi.

Mi raccomando però, abbiate cura nel risciacquo, se non sciacquerete bene rischierete di trovarvi i capelli più sporchi di prima.

Ovviamente le prime volte che farete questo “shampoo” noterete che i capelli tenderanno a sporcarsi più velocemente, ma se avrete costanza i vostri capelli ne gioveranno, e non necessiterete più di shampoo aggressivi.

Spero vi sia stato utile.

Saluti da Calliope.