Impacco anti-cellulite al cacao

Sì avvicina l’estate e tutte desideriamo gambe più belle, e vorremmo poter dire addio alla cellulite.

Purtroppo la cellulite non è una malattia (come dicono le pubblicità) ed essendo una cosa insita delle cellule del grasso non può essere combattuta (se non con la chirurgia) l’unica cosa che possiamo fare è cercare di migliorare l’insieme di inestetismi cutanei tipici, come il colorito spento, o le fossette ed i buchetti.

Ciò che può aiutarci sono gli impacchi al cacao, perchè contenenti teobromina, che stimola la lipolisi favorendo la riduzione della massa adiposa.

Passiamo dunque alla pratica:

Armatevi di cacao amaro in polvere (non è necessario che sia magro, anzi se non è magro vi aiuta maggiormente ad idratare la pelle),
e dell‘acqua tiepida, mescolate ben bene fino ad ottenere un fango liscio e spalmabile.

Io usai 3 cucchiai di cacao ed erano anche troppo (io ho una bella cosciotta), considerate però che una
volta fatto, anche se rimane potete congelarlo e scongelarlo, almeno credo che il risultato debba esserci lo stesso 🙂

Lo applicate nelle zone interessate (in genere sulle cosce :P)
Il tutto tenderà a seccare (e se secca non agisce) quindi prendete la pellicola o delle buste o anche del pezzi di stoffa così che potete lavare e non inquinate :PP, e arrotolatevi dentro :P.

Vi suggerisco di tenerli su almeno mezz’oretta. Chi ha creato l’idea suggerisce inoltre di fare una fase d’attacco, cioè farlo una volta al giorno per 3 giorni di fila, e poi continuare una volta a settimana, almeno per un mese.

La cosa IMPORTANTE è fare l’impacco lontano dai pasti, siccome l’insulina in circolo potrebbe vanificare l’azione, e anche se lo applicate dopo aver fatto sport ancora meglio.

Inoltre non si hanno pareri sicuri sulla questione capillare (perchè in genere si dice che i fanghi peggiorano la situazione dei capillari alle gambe) però per le varie testimonianze sulla rete, nessuna ha lamentato problemi.

Infine c’è chi suggerisce di mettere in caffè invece dell’acqua che dovrebbe aiutare ancora di più, similmente potreste usare un infuso di centella o di edera. Insomma è tutto da provare.

Per mia esperienza posso dire che appena fatto l’impacco, e dopo aver risciacquato, c’era già un effetto tensore sulla coscia (chi sa forse effetto placebo), comunque l’impacco funziona davvero. Ovviamente per far si che funzioni meglio vi consiglio di bere molto, che di sicuro aiuta.
E vi garantisco che la pelle della gambe sarà più liscia, e più idratata (a causa del grasso presente nel cacao) e profumerete di cacao (che a me piace tantissimo).

Spero di aver detto tutto, fatemi sapere cosa ne pensate.

Saluti da Calliope 🙂

Se l’articolo ti è piaciuto metti mi piace o condividi

 

Sarei davvero contenta se supportassi la mia pagina facebook.

Grazie da Calliope