Una settimana: il resoconto della dieta a rotazione

Dunque eccomi qui, un po’ con la coda tra le gambe, ma purtroppo non ho notizie ottime da darvi.

Ho finito la settimana, ma con un’angoscia accumulata tremenda. Il primo giorno di dieta non ho sentito la fame, ma i giorni a venire non sono stati per niente facili.
Ormai avevo il male di vivere 😛 non mi piaceva nulla di quella dieta, ed odiavo il solo pensiero di dover mangiare, perchè ciò che mangiavo non mi piaceva.
Spesso e volentieri assumevo molte meno calorie di quelle prefissate perchè non mangiavo niente, mi veniva la nausea.
Il problema è senza dubbio il mio, cioè io mangio per il piacere di mangiare, non per fame, ma perchè provo piacere, benessere nel gustare qualcosa di buono, mi rende soddisfatta e positiva la vita, vedo tutto meglio se ho mangiato qualcosa di buono, il mio umore migliora tantissimo, e sto bene con me stessa. Spesso le persone quando mangiano molto dopo hanno i sensi di colpa, si odiano, e se si vedono allo specchio si vedono brutte, io quando mangio sto talmente bene che non ho mai, dico mai avuto sensi di colpa, sono così contenta che se mi vedo allo specchio dopo aver mangiato, mi vedo bellissima.

Questa parentesi l’ho dovuta fare per farvi capire il mio continuo voler lasciare la dieta. Io ho sempre mangiato tutto con poco sale in genere, ma mi sono resa conto, con questa dieta, che molte cose (specialmente le verdure) senza sale e senza olio sono inmangiabili, cose che mi piacevano tantissimo, come le zucchine arrostite, ho finito per odiarle, e non ne ho nemmeno fatto abuso.

Ho letto di persone che hanno avuto successo con questa dieta, ed hanno perso parecchi chili, ma penso che una dieta così difficile non l’ho mai fatta, probabilmente sono io che non sono pronta a entrare nell’idea di un’alimentazione corretta?

La dieta mi impedisce, comunque, di vivere una vita “normale” purtroppo ci sono davvero troppe restrinzioni da rendermi impossibile anche mangiare fuori, tutto è pesato, senza olio, e senza sale, e se si è fuori in cammino non si ha nemmeno il modo di sbucciarsi una mela e mangiarla.

Vorrei continuare questa dieta, ma già oggi non l’ho seguita alla lettera, avevo iniziato un diario alimentare, ma ho finito per accantonarlo data la mia rabbia e insoddisfazione.

La mia bilancia non funziona bene, credo, quindi non so bene quando dovrei aver perso in una settimana (forse 2 chili e qualcosina), di conseguenza mi affido al metro che mi dice -1cm in vita e -5 cm sulla pancia, ma sincera non vedo tutti sti risultati a livello visivo, perchè i pantaloni in pancia mi sembra vadano come prima, bah.

Insomma sono insoddisfattissima di questa dieta, ho fatto la fame anche per colpa mia che assumevo meno delle calorie prefissate, sono stata male, e al solo pensiero che dovrò riaffrontare una settimana da 600-900 calorie mi viene un’angoscia estrema, e mi sale ancora più il desiderio di sfondarmi di cose dolci alla fine delle 3 settimane, cosa che non dovrebbe accadere, ma purtroppo temo che nel nervosismo così accadrà.

Io prometto che cercherò di continuarla, quando si inizia qualcosa non si può smetterla così, specialmente se si sa quando sarà la fine.

Ho comunque una nuova consapevolezza data dal fatto che mangiare cose ricche di fibre mi aiuta molto a dimagrire, ho capito che comunque non bisogna mai esagerare con i grassi e con gli zuccheri, e mangiare più frutta mi aiuta molto. Cose che comunque già si sanno, ma riaffrontare la questione sulla propria pelle lo fa capire di più.

Dopo questa dieta comunque non voglio fermarmi, non credo inizierò un’altra volta con questa dieta, ma mi organizzerò da sola una dieta, una dieta all’esigenza di ogni giorno, una dieta che potrò tenere in futuro ma che adesso sia solamente un po’ piùà restrittiva con le calorie. Inoltre ho ricominciato con l’allenamento 3 volte a settimana, che dovrebbe aiutarmi molto (sono appena tornata e sto davvero distrutta).

Mi auguro che queste 3 settimane che finirò non siano inutili, se no mi scoraggio. L’obbiettivo iniziale è -10 chili, poi ci saranno altri obbiettivi 🙂

Grazie a chi mi segue.

Bacioni da Calliope 🙂

Per rimanere sempre aggiornata seguimi su facebook (clicca su “Mi piace”)