Lavare i capelli con l’uovo – shampoo economico e nutriente: La ricetta di Sissi

E’ credenza comune pensare che il lavaggio dei capelli debba necessariamente essere fatto con prodotti chimici come shampoo, la realtà è che non è così (clicca Qui per ulteriori informazioni).

I metodi naturali per lavare i capelli ne sono davvero tanti, e stavolta vi parlo dell’uovo, si avete capito bene, l’uovo per lavare i capelli, vi sembrerà un controsenso, ma vi posso garantire che l’uovo fa benissimo ai capelli e non puzza (clicca Qui per informazioni sulle proprietà delle uova).

L’uovo oltre a nutrire i capelli aiuta anche a lavarli siccome contiene lecitina, il metodo è facilissimo.

La ricetta di Sissi (chiamata così perchè era il metodo che la regina d’Austria usava per lavare i suoi capelli).

Procedimento

-Prendere un tuorlo d’uovo (il rosso) e ripulitelo ben bene dall’albume

-Spruzzarci del succo di limone (o qualsiasi agrume, l’importante è che sia un qualche succo acido)

-Unirci un qualcosa di alcolico come rhum o vodka, o anche alcol per dolci. (alcuni usano anche l’aceto)

Il limone e l’alcol per dolci dipende da quanto i capelli sono grassi, se sono molto grassi lop potete usare senza problemi, se invece sono secchi siate parsimoniosi e fatevi “nutrire” dall’uovo.

Mischiate ben bene e potete applicare in testa, e massaggiate fino a che l’uovo non cominci a fare la schiuma.

Lasciate in posa per almeno mezz’ora, e coprite i capelli con una pellicola ed un asciugamano caldo e dopo risciacquate bene, anzi benissimo, con acqua tiepida, se non fredda. Non c’è bisogno di balsamo dopo, i capelli dovrebbero essere splendidi anche così.

Se usate un ultimo risciacquo acido saranno stupendi… ed ammirate i vostri capelli.

Spero di essere stata utile, un bacione da Calliope.

Mi auguro tornerai a trovarmi presto

Per rimanere sempre aggiornati seguimi su facebook (clicca su “Mi piace”)