Rimedi per una cattiva digestione – i rimedi della nonna

“La cena ti è rimasta sullo stomaco?”
 
Ecco come direbbe una pubblicità  di un conosciutissimo prodotto per la digestione.
Dunque sappiamo bene che c’è chi soffre regolarmente di cattiva digestione o chi qualche volta ha davvero esagerato e si ritrova il groppone sulla pancia, quindi vediamo un po’ quali potrebbero essere i metodi migliori ed efficaci, ma non dimentichiamo semplici, che possiamo attuare quando ahimè il digestivo in casa non c’è e siamo costretti a risolvere in qualche modo.
Tutti sappiamo cosa significa avere un bruciore di stomaco o l’acidità, quel maledetto uovo sodo che sale e risale tutta la giornata, oppure quel tremendo aglio, che accidenti! Hai mangiato per errore, o anche quel peperone a fine serata che pare voglia rimanere fino all’indomani, qui vi dirò tutti i metodi naturali per sconfiggere questi fastidi.

 
Rimedi naturali
Bicarbonato e succo di limone: è proprio il così chiamato rimedio della nonna, prendete un bicchiere d’acqua, mettete 2 cucchiai di succo di limone e un pizzico di bicarbonato di sodio, pare che aiuti la cattiva digestione ad andar via.
Canarino: questo metodo si utilizzava molto tra l’800 e il 900, e ancora oggi si utilizza. Prendete dell’acqua e mettetela sul fuoco, prendete un limone e lavatelo per bene, togliete la buccia ma non la parte bianca, cercate di togliere solo la parte esterna e mettetela nell’acqua, e cuocere finchè il liquido non sarà diventato giallino, da cui il nome appunto di canarino. Il limone ha particolari proprietà per le quali aiuta la digestione. Berne una tazzina  o più distanziate durante l’arco della giornata.
Borsa d’acqua calda: sembra un’assurdità, ma c’è chi grida al miracolo per il successo ottenuto.Munitevi di una borsa d’acqua calda e tenetela sullo stomaco, dilatando i vasi sanguigni contribuisce a favorire la digestione.
Infuso di zenzero: dicono sia fenomenale, a parte la miriade di usi dello zenzero in cucina, lo consiglio a tutti sia come radice fresca che come spezia ed io lo uso anche per i capelli. Potete usare la polvere di zenzero lasciata in infuso una decina di minuti, dopo si filtra e bevete questo infuso.
Tisana: ok, lo sappiamo che non tutti hanno a casa qualsiasi tipo di tisana,ma non si sa mai vi capiti avere nella dispensa la menta, l’anice o la liquirizia, avrete così una tisana che aiuta la digestione, e se per ora ne siete sprovvisti perchè non appofittarne per la prossima volta?
Coca cola: pare essere una bufala, eppure devo essere sincera a me la coca cola aiuta a digerire facilmente, pensano che sia utile solo perchè faccia fare i ruttini, ma boh chi sa, sarà solo suggestione la mia?

Spero di esservi stata utile, un bacione Calliope

Per rimanere sempre aggiornato clicca “Mi Piace”