Cos’è la coppetta mestruale?

cos'è la coppetta mestruale
Da alcuni giorni sulla mia pagina facebook mi avrete sentito parlare di coppetta mestruale, ma in molte vi starete chiedendo, ma cos’è la coppetta mestruale?

Si tratta di un dispositivo igienico per il ciclo femminile, si chiama coppetta proprio perchè ha la forma di una piccola coppa, o qualcuno cos e la coppetta mestruale?potrebbe dire di un imbuto, insomma ha una forma che è anatomica per la vagina e serve a raccogliere il flusso mestruale. Ok lo so, detto in questi termini è osceno, ma togliete dalla testa qualche vostro pregiudizio e vi chiedo di continuare a leggere. Più in basso troverete un mio video esplicativo.

 

Se ne parla tanto di questa coppetta, perchè, a parte l’idea che possa essere una cosa assurda, ha tantissimi vantaggi che non hanno eguali con nessun’altro “aggeggio” utile per il ciclo femminile:

  • ECOLOGICA: La coppetta è fatta generalmente in silicone medicale, materiale plastico o gomma naturale, materiali che permettono di riutilizzare la coppetta fino a 10 anni, di conseguenza non è usa e getta e ogni mese non si consumano chili di plastica in assorbenti non riciclabili, che non fanno altro che contribuire all’inquinamento dell’ambiente.

 

  • ECONOMICA: In genere le coppette costano dai 10 ai 30 euro (dipende dalla marca, dai materiali, dalla produzione ecc ecc), una volta comprata e trovata quella giusta la riuscirete ad usare di sicuro per 5 anni, e quindi anche se si spendessero 30 o 60 euro per una coppetta, ma una volta trovata quella perfetta non ci sarà altra spesa, se si pensa che per ogni ciclo si spendono dai 2 ai 4 euro mensili in media, in un anno (12 mesi) si arriva a quasi 50 euro, quindi di certo è più economica.

 

  • IGIENICA: Anche se l’idea non sarà tanto accettata, ma la coppetta risulta essere molto più igienica rispetto agli assorbenti esterni e interni, si pensi che l’assorbente esterno sporca tutta la zona, anche l’inguine, con del sangue che a contatto con l’aria può dare problemi di batteri, l’assorbente interno invece ha quel filino che esce al di fuori della vagina, che una volta che si urina finisce per bagnarsi, in questo modo l’urina riesce ad arrivare all’interno della vagina e di certo non fa bene. La coppetta fa in modo che il sangue non abbia contatto con tutta la zona dell’apparato genitale e inguine, la vagina non va a contatto con l’urina, e fino a che non si provvede a svuotare la coppetta, non si verrà a contatto col sangue ogni qualvolta che si va al bagno.

 

  • AFFIDABILE: è una protezione affidabile (non si hanno perdite). Dal momento che il sangue è protetto dall’aria, evita in modo naturale gli odori sgradevoli. Inoltre è sicura perchè tutte le coppette hanno certificazioni mediche.

 

  • COMODA: Che si pensi quel che si pensi, ma la coppetta non si sente in vagina, segue proprio l’anatomia della vagina stessa e quindi non sisente proprio; è comoda perchè si dimentica di averla, dimenticandosi di averla quasi sembra di non sentire di avere il ciclo, e in alcuni casi si dimenticano anche i dolori.

 

  • LIBERTA’: La libertà è la prima cosa che ho notato nella coppetta, non si ha più l’ansia di sporcarsi, nè irritazioni da assorbente esterno, nè alcuna perdita, la si dimentica nel vero senso della parola, il ciclo diventa solo un brutto ricordo. Si pensi che la coppetta può essere tenuta fino a 12 ore, riesce a raccogliere molto più flusso mestruale di qualsiasi altro assorbente, quindi si può tranquillamrente passare una giornata senza pensarci.
  • coppette_mestruali

 

Lo so adesso che avete capito cos’è la coppetta mestruale, vi starete chiedendo, ma come funziona? Come si mette e come si toglie? Insomma lo so che siete curiosi, per saperlo vai al prossimo post cliccando QUI. <—

 

Ecco il video esplicativo sulla coppetta, cos’è e come funziona.

Se l’articolo ti è piaciuto metti mi piace o condividi
[socialring]

 

Spero di essere stata utile, Un bacione da Calliope Per rimanere sempre aggiornati clicca su ‘Mi Piace’