Come togliere la coppetta mestruale

come togliere la coppetta mestruale
Dopo aver letto come si inserisce ecco come togliere la coppetta mestruale.

Anche in questo caso, la prima regola fondamentale è RILASSARSI, come già detto per l’inserimento, cercate la posizione che per voi risulta più comoda, bidet, water, in piedi accovacciate, insomma sperimentate. Come togliere la coppetta:

  • Ovviamente lavate le mani
  • La coppetta generalmente, specialmente se l’avete da molte ore o se è notte, tenderà a salire, quindi spingete come per fare pipì, e la coppetta dovrebbe scendere un po’.
  • Adesso non è difficile, bisogna trovare la coppetta, se avete la cervice alta sarà posizionata molto su, mentre se è bassa la troverete subito. Se la vostra coppetta ha ancora il gambo potrete afferrare il gambo e cercare di smuovere la coppetta senza tirarla, ma facendola girare o mandandola un po’ a destra e un po’ a sinistra, così che esce il sottovuoto. Se invece la vostra coppetta non ha il gambo semplicemente basterà raggiungere il culetto della coppetta, stringerlo tra due dita, e vedrete che si toglierà il sottovuoto.
  • Una volta tolto il sottovuoto basterà spingere un altro po’ e infine tirare la coppetta, sarà più semplice di ciò che credere.
  • Ripeto è essenziale togliere il sottovuoto per togliere la coppetta.
  • Non farà male, non sarà doloroso se siete tranquille.

Una volta tolta la dovrete svuotare nel WC, se avete possibilità risciacquate la coppetta eliminando tutti i residui presenti nei buchetti laterali (se non riuscite a toglierli basta mandare il getto proprio sui buchini, o come consiglia https://www.coppetta-mestruale.it/ di riempire la coppetta d’acqua poi di rigirarla sulla mano al contrario e aspettare che la pressione dell’acqua spinga sui buchetti per far uscire i residui, oppure semplicemente usando di quei mini spazzolini che si usano anche per i denti.

Poi provvedere al reinserimento come spiegato QUI.

 

Visto è facilissimo, più facile a farsi che a dirsi

 

Ma se dovete cambiarvi in un bagno pubblico? Ecco a voi SOS bagno pubblico!!!! clicca QUI
Se l’articolo ti è piaciuto metti mi piace o condividi

Sarei davvero contenta se supportassi la mia pagina facebook.

Grazie da Calliope