Strana giornata di agosto

È una strana giornata di agosto: il sole è sempre presente, ma le nuvole… le nuvole si muovono veloci trasportate dal forte vento che contraddistingue questa strana giornata di agosto, davvero una strana giornata… di agosto.

Forse non è la giornata ad essere strana, non è il vento il colpevole, né la frescura che finalmente mi avvolge dopo giorni di caldo asfissiante, la stranezza è che ormai agosto si sta per concludere ed io ancora non ho fatto un bagno a mare, e so bene che non lo farò, eppure questa doveva essere un’estate speciale, speciale non strana.

No, no, non è il mare il problema, e non posso puntare il dito sul mese di agosto, non posso proprio.

Il mio stato d’animo cambia così velocemente a seconda di quanto vento tira e non riesco a spiegare come mi sento, mi sento strana.

Ho avuto tanto tempo per pensare alla mia partenza, ho letto e mi sono molto informata riguardo questo salto nel vuoto, ma nulla ti prepara realmente, nessuno viene a dirti quanto sia forte il vento e quanto può stordirti, stordirti al punto tale da non capire niente.

So solo che oggi è una strana giornata di agosto.

 

Una strana giornata di agosto.

 

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...