La storia di Miriam – capelli lucidi e forti con l’hennè

capelli sani con l'hennè

Capelli sani con l’hennè

Riecco la rubrica tanto attesa, oggi parlo della storia di Miriam e di come è riuscita ad avere capelli sani con l’hennè. L’hennè è favoloso, non solo perché tinge i capelli in modo naturale, ma perché non rovina in alcun modo i capelli, ma anzi li lucida e li fortifica, e questo lo sa bene Miriam;

Proprio grazie all’esperienza di Miriam che oggi scopriamo come fare ad avere capelli sani con l’hennè.

 

L’intervista

Ciao, innanzitutto voglio ringraziarti per esserti proposta per questa intervista. Te ne sono davvero grata, e come me, sono convinta che tante mie lettrici lo saranno altrettanto.

Dunque cominciamo subito con le domande: parlaci un po’ di te e di come ti sei avvicinata all’henné.capelli sani con l'hennè

Dunque, mi chiamo Miriam ho 27 anni e vivo in provincia di Bergamo. È da quando sono ragazzina che ho la passione per la cura dei capelli ma sono diventata più costante e “esperta solo negli ultimi tre anni. La prima volta che mi sono approcciata all’hennè è stato all’età di 19 anni e utilizzavo l’unico hennè che riuscivo a trovare al supermercato, ovvero il forsan rosso.

 

Ottimo, hai sempre pensato alla cura dei tuoi capelli e questo è un bene. Come ti sei trovata col forsan? E da che base partivi?

Partivo da una base castano chiaro, il forsan mi dava riflessi rosso aranciato molto evidenti… Non avendo mai usato altre Marche di hennè (non ne conoscevo nemmeno, ero piuttosto ignorante in merito) non potevo fare paragoni… Ricordo però che era molto sabbioso e sporcavo tantissimo il bagno 😆

Dovessi usarlo ora nemmeno se me lo regalassero 😁

 

Si vede che i tuoi sono capelli sani con l’hennè. Quando hai iniziato a cambiare henné? E come lo preparavi?

Dopo un periodo che ho usato il forsan ho smesso di hennare. Ho ricominciato circa due anni fa e mi sono riapprocciata con il rosso caldo delle erbe di Janas. L’henne’ l’ho sempre preparato con semplice acqua calda del rubinetto. Da un anno a questa parte invece ho provato di tutto, tante marche certificate e non.

 

Solo acqua calda e null’altro? Hai mai aggiunto miele, yogurt o limone alla preparazione? Oppure hai mai provato la sherazade?

All’inizio essendo poco esperta solo con acqua calda, ora che mi destreggio meglio lo mixo anche con erbe ayurvediche, miele o zucchero, diciamo che non ho una ricetta precisa, mi piace provare un po’ di tutto 😉

 

Non hai un mix preferito quindi?

No direi di no

 

capelli sani con l'hennèCapelli sani con l’hennè ecco come

Come mai usi l’henné? Per colorare i capelli o per rinforzarli?

Per entrambi i motivi, ho alcuni capelli bianchi vicino all’attaccatura delle tempie. Inoltre da quando uso l’henne’i miei capelli sono molto migliorati, sono aumentati di volume, hanno acquisito in lucentezza e resistenza.

 

Buono così. In termini di colore, che tonalità hanno raggiunto adesso i tuoi capelli? Vorresti cambiare qualcosa? E i capelli bianchi riesci tranquillamente a coprirli? Parlami un po’ di come fai l’impacco solitamente e con quale cadenza.

Ora i miei capelli si sono molto scuriti per via della stratificazione e perché qualche volta ho aggiunto delle erbe scurenti al mix di hennè, ora sono un castano scuro con riflessi rossi al sole. I capelli bianchi sono sempre riuscita a coprirli e l’effetto mi piace. Non ho capelli molto lunghi (arrivano alla base del collo) a causa di un taglio drastico fatto qualche mese fa. Solitamente utilizzo circa 40 gr di hennè a cui aggiungo un cucchiaio di sidr e uno di kapoor kachli o kachur sugandhi, aggiungo acqua calda del rubinetto, un cucchiaio di miele, mixo con un cucchiaio di legno e metto subito in testa senza ossidazione a capelli umidi e puliti.

 

Per quanto tempo li tieni in posa?

Dipende, solitamente un paio d’ore, ma ho provato anche la posa notturna… Ma non credo che la rifarò, ho dormito malissimo… L’henne ‘ lo faccio circa ogni due settimane.

 

Hai mai provato la sherazade?

Si ma non utilizzo il balsamo, perché ho scelto una routine total natural, quindi lavo i capelli solo con erbe ayurvediche come shikakai, amla o ghassoul. Al posto del balsamo uso o fieno greco o GAM (gel amido di mais).

 

Wow è molto interessante la tua routine. Se dovessi far avvicinare una persona a questo mondo, cosa le suggeriresti?

Di iniziare per gradi, come ho fatto io… Ho iniziato con shampoo e prodotti ecobio (khadi) e cassia perché avevo paura di osare, se poi si ha un’amica con la passione dell’ecobio e dei capelli di farsi aiutare! 😉

 

Miriam sei stata davvero gentilissima, grazie di cuore per questa intervista, e mi auguro ci saranno altre occasioni per aggiornarci

 

Se l’articolo ti è piaciuto clicca su mi piace o condividi, sarei davvero contenta se il mio lavoro venisse apprezzato.


Spero che la rubrica “Le interviste” vi sia piaciuta. Per qualsiasi informazione non esitare a contattarmi attraverso i profili social oppure tramite il modulo contatti.

Come schiarire i capelli naturalmente

Sherazade, cos’è? Come funziona?

Hennè con picramato

 

Sarei davvero contenta se supportassi la mia pagina facebook.

Grazie da Calliope

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...