Salute & Benessere

Cibo biologico, i vantaggi per la salute

Alimentazione e salute oggi sono più strette che mai quando si parla di agricoltura biologica. Quali sono i vantaggi per la salute offerti dal cibo biologico?

Ne parliamo nell’articolo di oggi.

L’alimentazione rappresenta oggi una questione spinosa e dibattuta con gran fervore.

Possiamo infatti dire che non si è mai discusso tanto di nutrizione prima d’ora. L’approccio con la tavola e il cibo è infatti al momento indagato da psicologi, nutrizionisti e medici, tanto che ad esso viene fatta spesso corrispondere anche la saluta fisica e mentale di un individuo. La domanda che ci poniamo oggi però è: può davvero l’alimentazione avere un impatto tanto significativo sulla salute?

A quanto pare sì. Ecco perché è diventato oggi tanto importante informarsi a dovere su ciò che ci fa bene oppure no. A tal proposito, possiamo dire che negli ultimi anni l’industria alimentare biologica si è sviluppata in modo esponenziale.

Da cosa vengono tutte queste improvvise adesioni e quali vantaggi presenta un regime alimentare bio?

Ecco una serie di informazioni per chi vuole saperne di più.

Alimentazione bio: che cosa vuol dire

Partiamo col fare un po’ di chiarezza. Che cosa intendiamo quando parliamo di alimentazione bio?

Per regime alimentare biologico si fa riferimento ad una tipologia di alimentazione a base di prodotti coltivati solo nelle stagioni permesse dalla natura e privi di concimi non naturali, pesticidi e additivi.

Pertanto non possono dirsi prodotti bio gli articoli alimentari che vengono coltivati con il supporto di sostanze chimiche e sintetiche, né quelli ottenuti attraverso un’agricoltura forzata e intensiva.

Perché bio è meglio

Abbiamo tutti quell’amico che orgogliosamente afferma di preferire il latte vegetale a quello tradizionale. Chi porta il bio a tavola spesso se ne vanta. Come mai?

Le ragioni sono tante. L’agricoltura bio, per cominciare, tutela l’ambiente ed è considerata per questo una soluzione altamente sostenibile: spesso qualcuno la adotta semplicemente per non gravare sulle condizioni climatiche del pianeta. D’altro canto, il consumo di prodotti bio tutela anche gli animali.

Sul mercato infatti si possono trovare alimenti che spaziano dalle verdure fino alla carne, con la differenza che quest’ultima, se biologica, sarà ottenuta da animali nutriti ad erba e liberi di pascolare.

I vantaggi per la salute

Ciò che maggiormente spinge le persone a nutrirsi di cibo bio sono i vantaggi per la salute.

Essendo privo di tossine e agenti chimici, il prodotto biologico tutela il corpo da tutte quelle sostanze che gli fanno male. Spesso infatti gran parte delle malattie degenerative – tra le quali, ad esempio, il cancro – sono in parte causate da un’alimentazione sbagliata.

Anche per questo oggi vi è una nuova consapevolezza legata alla relazione alimentazione e salute.

Medici e specialisti confermano che il mangiare sano oggi può tutto e qualche volta anche avere un impatto straordinario sulle condizioni fisiche di un paziente malato.

Il primo passo per stare bene e prevenire l’insorgere di malattie cardiovascolari e autoimmuni riguarda quindi il proprio modo di stare in tavola. L’alimentazione biologica può essere di grande aiuto in questo.

Un commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *