trend abbigliamento uomo
Moda Uomo

Tutti i trend abbigliamento uomo per l’inverno 2020

Dopo aver concluso il ciclo di sfilate stagionali la moda uomo si avvia in un periodo di previsioni estetiche provando a stilare le tendenze che saranno in voga durante l’autunno inverno 2020 2021. Contrariamente alle previsioni abbiamo assistito ad un cambiamento di rotta che ha portato i designer verso la sartorialità, le silhouette i tagli e i colori che da sempre hanno caratterizzato l’abbigliamento uomo. Ormai si dimostra di avere notevoli capacità di adattamento ad un ecosistema urbano e dinamico e sempre in movimento dove c’è poco posto per l’attitudine dell’abito classico, optando per una morbidezza di fondo che rende l’abbigliamento più indossabile, più versatili e di sicuro più originali.

Gli stili

La giacca si presenta come doppiopetto ma vira verso un tipo di vestibilità oversize e che le conferisce un approccio più informale, mentre il pantalone è classico ma viene declinato in sfumature atipiche che spaziano dalle tinte pastello come il lilla per arrivare a toni di tipo neon come il fucsia. Anche altri capi, che sono strettamente legati al guardaroba maschile mostrano una volontà di rinnovarsi ed estremamente progressista.

I tipici capi di ispirazione militare trasformano il tipico camouflage in un verde khaki di tipo vinilico. I pantaloni cargo vengono adornati di catene e l’anfibio viene addolcito diventando più eleganti. Di sicuro non mancano esplosioni di creatività di tipo assoluto e che declinano i cieli di Magritte nei completi della linea di Louis Vuitton e che si abbinano ad un maglione di Dior con la dama sull’altalena di Fragonard.

Le tendenze

Abbiamo un nuovo protagonista per quel che riguarda le scarpe: lo stivaletto Chelsea. Se infatti negli scorsi anni lo sneaker si era imposto come accessorio protagonista, ultimamente è diventato una semplice comparsa. Calzatura che è sinonimo di tradizione, essendo stata creata per la regina Vittoria e cheè poi diventata simbolo dello stile dei Beatles, il Chelsea non subisce metamorfosi come in altri casi ma rimane fedele alla struttura originale combinando linearità, pelle e nero cardinale.

I pantaloni rimangono legati ad un fondo di classico che riporta in voga tagli idi tipo sartoriale, con linee essenziali e dritte e una vestibilità di tipo semi aderente che è tipica dell’abito maschile. Cambia invece il pantalone largo che si evolve dall’estetica trainer e baggy dello stile street per diventare un capo quasi di alta moda. La pelle è un altro grande classico dell’abbigliamento maschile. Nelle collezioni autunno inverno 2020 la pelle esprime il suo potenziale figurativo in diversi capi come pantaloni, giacche e cappotti. Il maglione fantasia è come la t shirt stampata degli anni Novanta.

Un capo che diventa carico di riferimenti culturali e pop e in cui il kitsch si amalgama allo stile, insieme a motivi di tipo fumettistico e di computer grafica come quelli scelti da MSGM e Gucci. Anche il militar chic rappresenta uno dei cardini della propria stagione riscoprendo un lato però più dolce e meno aggressivo. Avvicinando la moda ad un ideale di creatività di quanto lo sia mai stato, divenendo un ponte fra mondi paralleli.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *